28 Novembre 2017 By rossana.amoroso 0

Dislipidemie

Cosa sono le dislipidemie?

Con questo termine vengono identificate le alterazioni dei lipidi presenti nel sangue, come colesterolo e trigliceridi. I valori normali sono da considerarsi <150mg/dl per i trigliceridi e <200mg/dl per il colesterolo totale.

Aterosclerosi

Aterosclerosi

E’ importante trattare queste alterazioni in quanto sono una delle cause dell’aterosclerosi.

La dieta rappresenta il primo approccio al trattamento delle dislipidemie. Fondamentale è la riduzione dell’apporto dietetico di grassi totali, grassi saturi e colesterolo. Nel caso di sovrappeso o obesità è necessaria la perdita di peso. Importante è anche la riduzione del consumo di alcool e un aumento dell’attività fisica.

Consigli alimentari

Riduci il consumo di formaggio a una volta a settimana (attenzione al formaggio grattugiato sul primo piatto!!) e preferisci i formaggi freschi come la ricotta.

Anche gli affettati vanno consumati non più di una volta a settimana; ricordati di togliere il grasso visibile e preferisci affettati magri come prosciutto cotto, crudo, bresaola, speck, ecc.. .

Consuma pesce almeno tre volte a settimana per aumentare l’introito di acidi grassi omega-3 (sgombro, salmone, acciughe, sarde, ecc..).

Infine riduci l’alcool ai momenti di festa come la domenica, la serata con gli amici, il natale, ecc..

Per qualsiasi dubbio o necessità di un piano alimentare personalizzato scrivimi, sarò felice di aiutarti.

Dietista Rossana Amoroso